« Back to Glossary Index

Si definisce Esclusiva di Zona la voce contrattuale con cui, nel Contratto di Franchising, si identifica una zona specifica di azione del Franchisee/Affiliato. L’Esclusiva di Zona tutela chi si affilia verso potenziali concorrenti sul mercato e nei confronti del Franchisor, che si impegna a non aprire altri negozi in quella zona e a non fare concorrenza interna all’investitore. Vi possono essere diversi approcci all’Esclusiva di Zona, a seconda del contratto e degli obiettivi della Casa Madre, eccone alcuni:

  •  esclusiva permanente, ovvero di lunga durata o di durata contrattuale
  •  esclusiva parziale, ovvero un’esclusiva per un periodo determinato
  •  esclusiva totale: la zona è a totale appannaggio e vantaggio del franchisee
  •  esclusiva parziale o circostanziata: un’esclusiva che si applica a determinati territori, escludendo però casistiche specifiche (un affiliato ha tutta la città ad esclusione dei centri commericiali, ad esempio)
  •  esclusiva per confini, che va a determinare gli spazi attraverso una mappa
  •  esclusiva per CAP, andando a identificare i codici di avviamento postale in cui può operare un affiliato
  •  esclusiva per raggio, andando a disegnare un raggio di incidenza sulla mappa, con spazi principali, secondari e intersecazioni (molto meno diffusa e più complessa da gestire)

L’Esclusiva di Zona è un elemento variabile o fisso del Contratto. Un franchising in via di sviluppo potrebbe attribuire esclusive più ampie nella fase iniziale, per la sostenibilità delle sedi, e restringere il campo dopo l’analisi dei risultati, ampliando i punti vendita capaci di insistere su un territorio. Per esperienza, i numeri dimostrano che, laddove vi sia la possibilità, infatti, più punti vendita rafforzano la brand identity e la riconoscibilità del Franchising, con beneficio di tutti gli affiliati di quella zona. D’altro canto, per arrivare a queste considerazioni e alla definizione più scientifica possibile delle zone di esclusiva per un franchisee, è necessario analizzare i dati e conoscere bene business plan e previsionali dell’impresa. Negli ultimi anni la questione dell’esclusiva di zona si  complicata con l’avvento degli ecommerce, che sono sistemi sovra-territoriali, che vanno a creare concorrenza di zona della casa madre rispetto alla sede locale. CRM, gestionali e altri sistemi di analisi dei clienti sono l’unico modo, a nostro avviso, per far sì che l’online sia un’opportunità globale od omnichannel, che dia vantaggio anche agli affiliati, con apposita normativa. Il tema è molto complesso e riguarda la sostenibilità stessa dell’azienda.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
« Back to Glossary Index